Perché Stirner

Max Stirner (Johann Kaspar Schmidt 1806-1856) è - perché i suoi scritti sono più vivi che mai - il pensatore più autenticamente ribelle e coerente che l’’800 ci ha traghettato.

Contro il suo scomodo pensiero si sono mobilitati i più grandi “fenomeni” a lui contemporanei e non, utilizzando i mezzi più disparati: dall’impossibile contrasto iniziale (Feuerbach, Szeliga, Kuno Fischer, Hess, …) all’oblio; dal plagio totale senza menzione (Friedrich Nietzsche) alla denigrazione più accanita (Karl Marx).

Quest’ultimo infatti (di natura a dir poco reazionaria), non potendo concepire una visione liberatoria dell’individuo, ma altresì coercitiva, ha pensato bene di scrivere un trattato (Ideologia Tedesca) dove inventa la DISONESTÀ INTELLETTUALE, pratica molto utilizzata particolarmente da quella parte di individui (compagni) che si autodefiniscono di SINISTRA.

Ben tre quarti di questa poderosa opera (quasi 400 pagine) hanno come bersaglio Max Stirner nel tentativo di demolire il nemico (di questo si tratta per Marx e i marksisti, i comunisti, i socialisti: chi la pensa diversamente da me un nemico!!!), ma il tentativo non riesce e il tanto sudato lavoro - Ideologia tedesca - scritto probabilmente per attenuare gli spasmi biliari, tra il 1845 e il 1846, non sarà immediatamente pubblicato, ma uscirà postumo nel 1932 a cura di David Riazanov attraverso l'istituto Marx-Engels di Mosca.

La condizione in cui si trova attualmente il pensiero e l’opera di Max Stirner va ascritta, in ragione di quanto esposto, principalmente alla cosidetta sinistra (comunista, socialista, … e si può aggiungere: l'anarco-sindacalismo, l'anarco-comunismo, ..., e tutti il mondo di quella "autonomia" dal doppio nome e dal doppio fideismo) che non essendo riuscita a cancellarne la figura, l’ha incrostata con una grande quantità di etichette.

Il NOSTRO è stato tirato per la giacchetta da più parti, ma proprio perché non è un reazionario non può essere inserito nè a destra, nè a sinistra; gli schieramenti per loro stessa natura sono reazionari, cade quindi qualsiasi ipotesi di etichettatura

ECCO PERCHE'

Questo spazio nasce con il preciso scopo di mettere a disposizione l’opera distaccata dalla mediazione dei “compagni” e degli avversari.

Login



Chi è online

 1 visitatore online

Collaborazioni

Il "luogo" che state visitando ha l'AMBIZIONE e la PRESUNZIONE di mettere a disposizione di chiunque ricerchi o sia interessato a MAX STIRNER tutto il materiale (positivo o negativo) che è possibile reperire.

Si tratta di un'operazione difficile, si chiede quindi la collaborazione di chiunque sia in grado di arricchire con materiale digitale questo "luogo".

Collaborations

Il "luogo" che state visitando ha l'AMBIZIONE e la PRESUNZIONE di mettere a disposizione di chiunque ricerchi o sia interessato a MAX STIRNER tutto il materiale (positivo o negativo) che è possibile reperire.

Si tratta di un'operazione difficile, si chiede quindi la collaborazione di chiunque sia in grado di arricchire con materiale digitale questo "luogo".

Collaborations

Il "luogo" che state visitando ha l'AMBIZIONE e la PRESUNZIONE di mettere a disposizione di chiunque ricerchi o sia interessato a MAX STIRNER tutto il materiale (positivo o negativo) che è possibile reperire.

Si tratta di un'operazione difficile, si chiede quindi la collaborazione di chiunque sia in grado di arricchire con materiale digitale questo "luogo".

Collaborations

Il "luogo" che state visitando ha l'AMBIZIONE e la PRESUNZIONE di mettere a disposizione di chiunque ricerchi o sia interessato a MAX STIRNER tutto il materiale (positivo o negativo) che è possibile reperire.

Si tratta di un'operazione difficile, si chiede quindi la collaborazione di chiunque sia in grado di arricchire con materiale digitale questo "luogo".